+ 39 320 06 19 749 - +39 329 4954554
info@zgtransfersanvitolocapo.com


Natale 2019 a Trapani e dintorni

i presepi, i mercatini e tutti gli eventi
Natale a Trapani - Zagare e Gelsomini transfer Trapani

Natale 2019 a Trapani e dintorni: i presepi, i mercatini e tutti gli eventi

Natale 2019 a Trapani e dintorni. Tante occasioni per conoscere i borghi più belli della Sicilia

La Sicilia è apprezzata per il mare e il clima caldo, eppure in inverno sa rendersi “irriconoscibile”, regalando anche a Natale un fascino inaspettato e carico di emozione. Quest’anno il Natale nella Sicilia occidentale offre diverse occasioni, fra appuntamenti consolidati dalla tradizione e qualche novità. Ecco gli eventi da non perdere.

Il presepe vivente di Custonaci

Presepe di Custonaci - Zagare e Gelsomini - Natale 2019 a trapani

Immagine dal sito ufficiale del Presepe di Custonaci

Il “re” del Natale trapanese probabilmente è lui, il 38esimo Presepe vivente di Custonaci, cittadina nota per i suoi marmi pregiati, a metà strada fra Trapani e San Vito Lo Capo.

Un cast composto da oltre 160 interpreti fra artigiani, artisti, maestranze locali e figuranti animerà le nove Grotte di Scurati, antico insediamento preistorico composto da un borgo di piccole case, abitato fino a una trentina di anni fa.

Ogni anno il presepe attira visitatori da tutta la Sicilia e da fuori regione, richiamati dall’atmosfera suggestiva e accogliente di un luogo che è anche un sito di grande interesse storico-antropologico.

La natività viene ospitata nella cavità più grande, la Grotta Mangiapane, e tutto il complesso è illuminato da fiaccole e lanterne che rendono lo scenario ancora più magico.

La biglietteria viene collocata nel centro storico di Custonaci, allestito con concerti, mostre, itinerari culturali, stand gastronomici. Il Presepe, visitabile dal 25 al 29 dicembre e dal 4 al 6 gennaio, potrà essere raggiunto prendendo la navetta che collega il centro storico alle grotte.

Il costo del biglietto d’ingresso comprende, oltre alla visita del Presepe, una degustazione prodotti tipici, la visita al Santuario Maria S.S. di Custonaci e il tour del Museo Arte e Fede.

Erice, “il borgo dei presepi”

Natale 2019 a Trapani - Zagare e Gelsomini transfer Trapani

Immagine da carloholidays.it

Altra tappa obbligata del Natale 2019 a Trapani sono i mercatini natalizi di Erice, antico borgo di origine fenicia e greca, a forte caratterizzazione medievale.

Il centro storico è un dedalo di stradine e vicoli sulla cima del Monte San Giuliano, incorniciati da casette con i tetti a tegole e i cortili interni. Un panorama incantevole, che nelle fredde sere d’inverno si veste di un’aria mitica e misteriosa.

Otre ai tradizionali mercatini, con bancarelle adornate, cibi tipici, prodotti artigianali e decorazioni fatte a mano, Erice ospiterà Il Borgo dei Presepi, l’evento più importante dell’inverno ericino.

Fino al 6 gennaio si potrà fare il tour dei presepi allestiti negli angoli più pittoreschi del borgo, tra cui il presepe meccanico e quello monumentale, una riproduzione del presepe tipico siciliano del ‘700 a cura del maestro Callari, con le statuine in terracotta e cera.

Altro evento imperdibile del Natale ad Erice è La Zampogna d’Oro, rassegna internazionale di musica popolare natalizia prevista per il 7 e l’8 dicembre. Una tradizione che risale addirittura agli anni ’60, con interpreti di zampogna, ciaramella e cornamusa provenienti dalla Polonia, dalla Spagna, dall’Armenia, dal Portogallo e da altri Paesi del mondo.

 

Il Natale a Marsala e Calatafimi

Dal 6 dicembre al 6 gennaio anche la città delle saline si veste a festa: a Marsala la via Garibaldi sarà adornata con la casa di Babbo Natale e con 11 casette di legno destinate alla vendita di prodotti tipici, oggettistica e decorazioni artigianali.

Il 15 dicembre, sempre a Marsala, apre i battenti il Villaggio di Babbo Natale del CRS-AIAS, con allestimenti, scenografie e costumi realizzati da ragazzi disabili. Il villaggio sarà visitabile gratuitamente fino al 22 dicembre, dalle 17.00 alle 19.30.

Nel quartiere “Ficareddi” di Calatafimi Segesta torna il Presepe Vivente, aperto il 26, 28, 29 dicembre e il 4, 5, 6 gennaio.

Invasione di elfi al Castello Eufemio, con il villaggio incantato che sarà aperto in giorni specifici e svilupperà una magica narrazione visiva dei luoghi di Babbo Natale: dalla casa al garage della slitta, passando per l’ufficio postale e la fabbrica dei giocattoli.

 

Perché, poi, non approfittare dell’atmosfera di festa per apprezzare ancora di più i borghi e le bellezze della Sicilia occidentale? Dalla Valle dei Templi di Agrigento alle Cantine Donnafugata di Marsala, ma anche le Vie del sale e il Museo Pepoli a Trapani, la Cattedrale di Monreale, il centro storico di Palermo: tanti itinerari da scoprire nel periodo più bello e intimo dell’anno, tra luci colorate e addobbi che infondono allegria a grandi e piccini.

 

 

 

Leave a Reply

× Salve, come posso aiutarti?